Mostre

Kagemusha: la ceramica Yakimono

Menu Home page
Home Sensei
Menu Mostra
Home Kage Mu Sha

Alessandro Beghini, ceramista e cultore di bonsai, proporrà le fasi di realizzazione della ceramica raku: dall’amalgama alla cottura;

Sabato 19 marzo - h. 20.00 - “La ceramica Yakimono” (ceramiche cotte) - stile raku

Alessandro Beghini, ceramista e cultore di bonsai, proporrà le fasi di realizzazione della ceramica raku: dall’amalgama alla cottura.
La varietà di stili, smalti, forme e prezzi degli yakimono (letteralmente “cose cotte”, termine che identifica le ceramiche giapponesi) è tale da confondere la mente. L’argilla rappresenta l’elemento dominante che determina il “carattere” delle ceramiche prodotte in Giappone. Vi sono un’infinità di termini per definire la sinfonia di sfumature che emergono sulla superficie dei pezzi, dovute alla natura dell’argilla e alla qualità della cottura.
La cottura in formi parzialmente interrati a singola camera o a più camere alimentati a legna è un’altra caratteristica che distingue l’approccio giapponese. Questo metodo di cottura è responsabile degli incredibili effetti e dei “paesaggi”, keshiki, che spesso determinano il valore e la bellezza di una ceramica.

Chi è Alessandro Beghini
Alessandro Beghini nasce a Milano nel 1968, città dove vive e lavora come ricercatore presso l’Università degli Studi di Milano.
Nel 1994 si laurea in Scienze Biologiche e si diploma alla Scuola Superiore d’Arte del Castello Sforzesco di Milano presso il laboratorio di incisione e calcografia sotto la guida del Maestro Luigi Timoncini.
Si occupa di arte bonsai dai primi anni ottanta e, dal 1992 al 1997, studia l’arte bonsai sotto la guida del Maestro Hideo Suzuki, sia in Italia che in Giappone.
Nel 1998 pubblica per la Mosaico; “L’arte bonsai tra oriente e occidente”.
Si avvicina alla ceramica giapponese in seguito a diversi viaggi in Giappone presso le scuole di Bonsai. In Italia partecipa a diversi workshop sulla ceramica e nel 1999 presenta i suoi lavori di ceramica nello stile raku in una personale presso la galleria Gonda di Milano.
Nel 2004 partecipa ad un workshop con il ceramista Americano Jeff Shapiro sulla cottura in forni alimentati a legna.
Attualmente la sua produzione artistica è focalizzata sugli Yakimono, ceramiche funzionali cotte ad alta temperatura (1300°C) e ceramiche nello stile Raku secondo la tradizione giapponese.
Chi guarda per la prima volta la tazza di Alessandro - commenta il maestro Itaru Ito - avverte inconsapevolmente il desiderio di toccarla e di portarla alle labbra...

... indietro top  
Copyright 2001-2019 TDE Informatica Home  > Kagemusha