Arti Marziali nel Cinema

Bruce Lee

Menu Home page
Home Sensei
Menu Cinema
Home Cinema
Attore: Bruce Lee
Filmografia: Protagonista del film - Attore secondario
Descrizione:

Nasce al Jackson Street Hospital di Chinatown a San Francisco il 27 novembre 1940 da Lee Hoi Chuen e da Grace.

Venuto al mondo mentre i genitori erano in tournèe (il padre è un attore teatrale di una compagnia cantonese), gli venne dato il nome di Lee Jun Fan (colui che torna) per indicare la voglia di tornare a casa e di smettere di viaggiare.

Dal 1941 vive a Hong Kong. Sin da piccolo si rivela un bambino agitato (soprannominato mo si tung, quello che non sta mai fermo), ma sveglio ed intelligente e con la passione i libri.

Il suo primo sport è la danza che Bruce interrompe poco dopo l'iscrizione al College a favore di uno studio e una pratica più approfonditi delle arti marziali. La causa? Le numerose risse, che scoppiavano fuori dalla scuola per il cattivo rapporto che c'era tra studenti inglesi (Hong Kong era ancora colonia Inglese) e quelli cinesi.

Sceglie la scuola di Wing Chun del M° Yip Man, nella quale impara tecniche fisiche e "spirituali", tra le quali il pensiero taoista e le filosofie di Buddha, Confucio, Lao Tzu, e dimostrando di avere doti al di sopra del normale.

Durante una delle ennesime sfide tra i due gruppi di studenti i colpi si fanno più forti e Grace, dopo la denuncia dei genitori di uno studente colpito da Bruce, consiglia al figlio di partire per gli Stati Uniti.

Ha 18 anni e una vita da rincominciare...

Si trasferisce a Seattle dove lavora come cameriere in un ristorante, completa gli studi liceali e si laurea in Filosofia.

Nel 1964, a 24 anni, si trasferisce in California ed approfondisce la sua conoscenza delle arti marziali dedicandosi al Kali, al Judo, al Pugilato, alla lotta libera, al Karate e altri stili di Kung fu.

Durante il suo studio non dimentica i libri, arrivando a collezionare volumi su ogni genere di stile e su ogni tipo di arma.

Intanto si incomincia a delineare quello che sarà il suo "stile": il Jeet Kune Do (la via per intercettare il pugno), una variazione del Kung-fu di sua invenzione ibrida di varie arti marziali del quale pubblicherà anche un libro.

Sempre nel 1964, grazie alla vittoria di numerosi tornei, attira l'attenzione di molti registi. Poco dopo a Los Angeles inizia la sua carriera di attore con la serie televisiva "The Green Hornet".

E' l'inizio di una breve, ma intensa, carriera: Bruce reciterà in non meno di venticinque tra film e serie televisive.

Dal punto di vista privato Bruce sposa Linda Emery nell'agosto del 1964. Il primo figlio (Brandon) nasce nel febbraio del 1965 e nell'aprile del 1969 nasce la figlia Shannon.

Muore il 20 luglio 1973 in circostanze misteriose... Le ipotesi vanno dall'omcidio da parte dei maestri tradizionalisti, a quello da parte della mafia cinese, a quello da parte dei produttori cinematografici, alla droga...

Per il momento quella più accreditata pare essere quella di un edema cerebrale a causa di una reazione allergica al farmaco "Equagesic" preso dall'attore per curare l'emicrania.

«Il passato è un'illusione. Devi imparare a vivere nel presente ed accettarti per quello che sei ora.
Quello che ti manca in flessibilità e in agilità devi acquisirlo con la conoscenza e la pratica costante.» (Bruce Lee)

Lista degli attori
top
Copyright 2001-2017 TDE Informatica Home  > Cinema