IL Judo

Tipi di allenamento e tecniche

Menu Home page
Home Sensei
Menu Budo
Home Budo
Menu Judo
Home Judo
Menu Tecniche Judo
Home Judo

Per eseguire una tecnica

di Judo sono necessari:

  • kumi kata: (prendere - modello) la presa, cioè i vari modi con cui si può afferrare l'avversario. 

  • kuzushi: (squilibrio) il modo o i modi con cui si può far perdere l'equilibrio all'avversario;

  • tsukuri: (azione preparativa) tutti i movimenti per preparare una tecnica;

  • kake: (esecuzione) la conclusione della tecnica (per esempio: l'atterramento dell'avversario).

Modelli di allenamento

Nella pratica del Judo si distinguono tre metodi di allenamento: il Kata, il Randori e lo Shiai.
Il Kata ("forma", "modello") esercizio prestabilito eseguito da Tori ed Uke sulla base di regole immutabili. Vi sono comprese tecniche di proiezione, di lotta corpo a corpo e di attacco ai punti vitali, anche con uso di armi.
Il Randori ("esercizio libero") è un vero e proprio combattimento libero, non preordinato, senza punteggio. Comprende sia tecniche di Nage-waza che di Katame-waza, ma non quelle di Ate-waza.
Lo Shiai ("combattimento") gara a tutti gli effetti, con punteggio.

- Le Tecniche

top
Copyright 2001-2019 TDE Informatica Home  > Budo  > Judo  > Tecniche